Crema di zucca con radicchio scottato

Pubblicato il

 

Continuiamo con le ricette veloci e sane per riequilibrare il nostro organismo dopo i vizi delle festività. A me puoi confessarlo che ti sei concesso dei cibi proibiti: io sono meno resistente alle tentazioni di te!

Questa crema di zucca è gustosissima ed è la base perfetta per molti piatti. Puoi riprodurre questa versione vegana accompagnando la vellutata con del radicchio scottato, oppure sostituire il radicchio con del cavolo nero sbollentato. In entrambi i casi puoi anche aggiungere della pancetta o salsiccia.

Io la faccio spessissimo, anche perché è molto pratica se in famiglia si mangiano cose diverse: ad esempio io preferisco mangiare la versione vegetariana ma il cetriolo che vive con me è un accanito carnivoro. Questo piatto accontenta entrambi: semplicemente quando compongo il piatto per lui aggiungo della pancetta o salsiccia precedentemente saltata in padella.

INTOLLERANZE ALIMENTARI: Questa ricetta di base è senza glutine, latte e derivati. Bisogna solo fare attenzione a scegliere il pane adatto per fare i crostini: io solitamente uso il pan bauletto senza glutine e lattosio.

 

INGREDIENTI per 4 persone (o per due se si mangia come piatto unico)

_ zucca 1 kg circa

_ patate 4 medie

_ scalogno 1

_  radicchio 1 cespo

_  rametto di rosmarino

_  pane senza glutine

_  sale

_  pepe

_  olio

 

PROCEDIMENTO

Sbuccia zucca e patate e poi tagliale a pezzi di 5 cm circa. Trita lo scalogno e fallo rosolare in pentola con un generoso filo di olio. Aggiungi i pezzi di zucca e patate e il rametto di rosmarino. Cuoci tutto a fuoco vivo per qualche minuto, poi abbassa la fiamma, aggiungi un bicchiere d’acqua, copri col coperchio e lascia cuocere. Periodicamente dai una mescolata e controlla che le verdure non si attacchino.

Intanto puoi preparare i crostini: taglia il pane senza glutine a quadratini (io uso il pane in cassetta solitamente) e mettilo a tostare in una padella ben calda con un filo di olio. Una volta abbrustolito, mettilo da parte.

Ora lava e taglia a striscioline circa 6 foglie di radicchio. Saltale rapidamente in padella senza aggiunta di altro.

Quando patate e zucca saranno diventate morbide, spegni il fuoco. Aggiungi sale e pepe e rimuovi il rametto di rosmarino. A questo punto frulla il tutto fino ad ottenere una crema liscia ed eventualmente correggi di sale.

Si può assemblare il piatto: sotto la crema, poi il radicchio e poi i crostini. A piacere concludere con pepatina e filo di olio a crudo.

Et voilà!

0 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.